bao-01-2.png

Venerdì 5.07.2024 
Birrificio artigianale Curtense — Passirano (BS)
Opening 19:30

Zu (ITA)

Massimo Pupillo (Basso)
Luca Tommaso Mai (Sax)
Paolo Mongardi (Batteria)

LIVE MUSIC + AREA FOOD AND BEVERAGE
IN COLLABORAZIONE CON BIRRIFICIO ARTIGIANALE CURTENSE

Zu è una strana bestia. Nata ufficialmente a Ostia, sul mare di Roma, nel 1997, la band ha pubblicato più di 15 album e suonato migliaia di spettacoli in tutto il pianeta, guadagnandosi uno status di culto in tutto il mondo. Sfidando i generi e superando i confini, Zu ha sviluppato un linguaggio musicale unico seguendo il proprio percorso personale.

“Data la capacità di assorbire e incorporare un’esilarante varietà di stili musicali nel loro materiale, non sorprende che gli Zu spesso suonino come cento band in una, anche se il modo in cui mettono insieme il loro selvaggio puzzle sonoro è unico solo per loro.” – (Pitchfork)

Zu è una strana bestia. Nata ufficialmente a Ostia, sul mare di Roma, nel 1997, la band ha pubblicato più di 15 album e suonato migliaia di spettacoli in tutto il pianeta, guadagnandosi uno status di culto in tutto il mondo. Sfidando i generi e superando i confini, Zu ha sviluppato un linguaggio musicale unico seguendo il proprio percorso personale. Parti di metal, noise, prog, elettronica, ambient, industriale e contemporanea vengono trasformate e rimodellate in una loro forma unica, che non assomiglia a nessuna delle precedenti. Negli ultimi 20 e più anni, hanno collaborato con una vasta gamma di artisti, dalla famosa collaborazione con Mike Patton sull’album Carboniferous, all’acclamato regista teatrale Romeo Castellucci e la sua Societas Raffaello Sanzio. Hanno pubblicato album su etichette come Ipecac Recordings e House Of Mythology (curata dagli Ulver).

L’elenco delle loro collaborazioni è infinito, da Joe Lally dei Fugazi, King Buzzo dei The Melvins, David Tibet dei Current 93 (pubblicando un album nel 2018 come Zu93), FM Einheit degli Einsturzende Neubauten, a Damo Suzuki dei Can, Mats Gustafsson , così come membri di The Ex, The Locust, Motorpsycho, ecc. Dal 2014 hanno pubblicato una trilogia sperimentale sull’etichetta House Of Mythology curata dalla band Ulver.

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
1a_Logo definitivo scritta nero

Iscriviti alla nostra newsletter

X